Il Giudice Sportivo ha omologato la vittoria del Frosinone sul Palermo nella finale di ritorno dei playoff di Serie B, che ha permesso ai ciociari di festeggiare il ritorno in A dopo due anni, pur al termine di una gara contestatissima dai siciliani (che hanno già preannunciato ricorso presso la Procura della Repubblica), in particolare per l’episodio del pallone buttato in campo dalla panchina giallazzurra per perdere qualche secondo durante i minuti di recupero.

Proprio su questo si è espresso anche Oreste Vigorito, il presidente del Benevento che il prossimo anno ripartirà dalla B dopo la retrocessione nella stagione del debutto in A. E quelle del numero uno giallorosso non sono parole tenere verso il Frosinone: “Noi non abbiamo perso – ha detto Vigorito a Lo Stregone Benevento Calcio – siamo più vincitori noi che siamo tornati in B, che quelli che sono restati in A, o che sono tornati in A buttando i palloni nel campo… Ci riproveremo ancora, potete metterci la mano sul fuoco”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here